Stir-fried millet with radicchio, spinach and adzuki beans / Miglio saltato con radicchio, spinaci e fagioli azuki

miglio rad spinaci e azuki

Hello everyone!

Here I am with an other colorful (I love colors in my plate!) and tasty single course, today it’s a millet recipe!

Millet is a good source of some very important nutrients, including copper, manganese, phosphorus and magnesium, so you should try it!

I hope you’ll like this recipe 😉

Ingredients (for 3/4 servings):

165 gr clean spinach

140 gr leek

1 carrot

240 gr clean radicchio rosso

250 gr boiled and unsalted adzuki beans (about 85 gr dry weight)

150 gr millet (dry weight)

Green olives

Dried ground mixture of rosemary, sage and oregano

Cayenne pepper to taste

Umeboshi vinegar (I use it here instead of sea salt)

Extra virgin olive oil

3/4 tsp hemp oil (1 for each serving, it satisfies the omega 3 daily requirement)

Method:

Before cooking millet rinse it thoroughly under running water. Quickly toast it in a pot with some oil, then add unsalted boiling water (1:3 ratio). When the liquid has return to a boil, cover and cook on a low flame for about 20′. It will absorb all the water.

If you have dry beans, soak them for 12 hours with a piece of kombu alga (3 cm), then boil them in unsalted cold water (water:beans ratio is 6:1). Put a bay leaf and the piece of kombu alga in the pot during cooking. It takes about 90′.

Heat some oil in a pan, then add the chopped leek and carrot and stir-fry until they soften.

Add the shredded radicchio and spinach, cover and cook on a low flame for 5/10′ to sweat them.

1

Now you can add the beans

2

and millet, pour a drizzle of oil and umeboshi vinegar, sprinkle some Cayenne pepper and herbs on it, add the olives and stir-fry for a few minutes.

Serve with a teaspoon of hemp oil on each serving.

Enjoy!


 

miglio rad spinaci e azuki

Ciao a tutti!

Eccomi con un altro piatto unico colorato (amo i colori nel mio piatto!) e saporito, oggi è una ricetta col miglio!

Il miglio è una buona fonte di alcuni nutrienti molto important, inclusi rame, manganese, fosforo e magnesio, quindi dovreste provarlo!

Spero vi piaccia questa ricetta 😉

Ingredienti (per 3/4 porzioni):

165 gr spinaci puliti

140 gr porro

1 carota

240 gr radicchio rosso pulito

250 gr fagioli azuki lessati e non salati (circa 85 gr peso secco)

150 gr miglio (peso secco)

Olive verdi

Misto secco macinato di rosmarino, salvia ed origano

Peperoncino a piacere

Acidulato di umeboshi (lo uso qui al posto del sale)

Olio evo

3/4 cucchiaini olio di canapa (1 per ogni porzione, soddisfa il fabbisogno giornaliero di omega 3)

Procedimento:

Prima di cuocere il miglio sciacquatelo accuratamente sotto acqua corrente. Tostatelo velocemente in una pentola con dell’olio, poi aggiungete acqua bollente non salata (rapporto 1:3). Quando il liquido torna a bollore, coprite e cuocete a fiamma bassa per circa 20′. Assorbirà tutta l’acqua.

Se avete i fagioli secchi, ammollateli per 12 ore con un pezzo di alga kombu (3 cm), poi bolliteli in acqua fredda non salata (il rapporto acqua:fagioli è 1:6). Mettete una foglia di alloro ed il pezzo di alga kombu nella pentola durante la cottura. Impiega circa 90′.

Scaldate un pò d’olio in una padella, poi aggiungete porro ed aglio tritati e soffriggete finché non si ammorbidiscono.

Aggiungete il radicchio e gli spinaci tagliati a striscioline, coprite e cuocete a fiamma bassa per 5/10′ per appassirli.

1

Ora potete aggiungere i fagioli

2

ed il miglio, versate un filo di olio ed acidulato, spolverate con peperoncino ed aromi, aggiungete le olive e saltate per qualche minuto.

Servite con un cucchiaino di olio di canapa su ogni porzione.

Buon appetito!

 

Advertisements

8 thoughts on “Stir-fried millet with radicchio, spinach and adzuki beans / Miglio saltato con radicchio, spinaci e fagioli azuki

  1. al di là dll scuole di cucina o filosofie, istintivamente devo dire, presti attenzione ad alimenti,attentamente e saggiamente scelti…. a cominciare dl cereale in kikki,fondamentale x l apporto dl germe vitale e poi ttto il resto…. gli azuki,meravigliosi e la kombu e le umeboshi x salare. complimenti davvero! carote,porri.. sani ed equilibrati , infine i sapori di spinaci e peperoncino,lo yin! saggezza orientale e fantasia,luce ligure. saludos 😉..😉

    Liked by 1 person

    • Ti ringrazio di cuore per questa tua analisi delle mie ricette, davvero!!
      Io mi diverto molto, è esplosa inaspettata questa passione e devo dire che i miei abbinamenti sono sempre piuttosto spontanei, apro frigo e dispensa e via, mi sento come “il piccolo chimico” in cucina ahah!
      Ti ringrazio davvero per il tuo apprezzamento e per tutto l’entusiasmo sincero che sento nei tuoi commenti! Grazie!!!

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s