Radicchio rosso and brown rice balls / Polpette al radicchio rosso e riso integrale

polpette radicchio rosso

Hello everyone!

This is the first time I use radicchio rosso in my kitchen…”how is that??” you will say, and you’re right, but I’m using a lot of stuff for the first time and the reason is: before turning vegan (less than 1 year ago) I was not used to cook at all!!! Hahahahahaha, it sounds horrible but that’s true, nothing more than pasta, eggs, fast and packaged food 😦

That’s why now I’m crazy about trying everything I can, everything is “new” to me, and by turning vegan I found out this “cooking passion”! 😉

These “meatless meatballs” are delicious, I swear, now I know I really like radicchio rosso hahahah 😀

It has been a while since the last time I made veggie balls, and I really felt like to have them, but obviously using the same recipe you can make burgers or a pie.

I baked my veggie balls, but if you prefer you can fry them.

You also can freeze the balls before cooking and have them ready to be cooked anytime!

Ingredients (for 25 balls):

2 heads of radicchio rosso (450 gr)

500 gr potatoes

300 gr brown rice (dry weight)

210 gr leek

2 garlic cloves

Dried and grounded sage, rosemary and oregano to taste

Tamari sauce

Umeboshi vinegar (I use it, together with tamari sauce, instead of sea salt)

Extra virgin olive oil

Corn breadcrumbs (toasted corn flour – flour, not starch -, there is no bread at all!)

Method:

Peel and dice the potatoes, and steam them. When they’re still warm, use the potato masher to mash them.

Rinse the rice with cold water, then boil it in cold unsalted water.

Heat some oil in a pan, add chopped leek and garlic and stir-fry until they soften.

Add shredded radicchio, keep the lid on and cook on a low flame for about 15′.

When the radicchio is soft enough, add the rice, pour some oil, umeboshi vinegar and tamari sauce to taste. Sprinkle the herbs on it and sauté for a few minutes.

Move it into a bowl together with the mashed potatoes, blend using a wooden spoon and season to taste.

IMG_0760

Let the mixture cool down before making the balls.

Roll the balls in corn breadcrumbs, put them on a baking tray (lined with baking paper) and pour a drizzle of oil on them.

IMG_0761

Bake in pre-heated oven to 180° for about 30′.

Enjoy!


 

polpette radicchio rosso

Ciao a tutti!

Questa è la prima volta che uso il radicchio rosso in cucina…”come??” direte voi, ed avete ragione, ma sto usando un sacco di cose per la prima volta ed il motivo è: prima di diventare vegana (meno di un anno fa) non ero assolutamente solita cucinare!!! Ahahahahahah, suona orribile ma è vero, niente più che pasta, uova, cibo veloce e confezionato 😦

Questo è il motivo per cui ora sono entusiasta di provare tutto quello che posso, tutto è “nuovo” per me, e col diventare vegana ho scoperto questa “passione per la cucina”! 😉

Queste “polpette senza carne” sono deliziose, giuro, ora so che mi piace davvero molto il radicchio rosso ahahahah 😀

E’ passato parecchio tempo dall’ultima volta che ho fatto delle polpette, e ne avevo davvero voglia, ma ovviamente usando la stessa ricetta potete fare dei burgers o uno sformato.

Io ho cotto le mie polpette di verdure in forno, ma se preferite potete friggerle.

Potete anche surgelare le polpette prima di cuocerle ed averle pronte da cuocere in ogni momento!

Ingredienti (per 25 polpette):

2 cespi di radicchio rosso (450 gr)

500 gr patate

300 gr riso integrale (peso secco)

210 gr porro

2 spicchi d’aglio

Salvia, rosmarino ed origano secchi e tritati a piacere

Salsa tamari

Acidulato di umeboshi (lo uso, insieme alla tamari, al posto del sale)

Olio evo

Panatura di mais (farina di mais tostata, assolutamente senza pane!)

Procedimento:

Pelate e tagliate a cubetti le patate, e cuocetele a vapore. Quando sono ancora calde, usate lo schiacciapatate per farne purea.

Sciacquate il riso con acqua fredds, poi bollitelo in acqua fredda non salata.

Scaldate un pò d’olio in una padella, aggiungete porro ed aglio tritati e rosolate finchè non appassiscono.

Aggiungete il radicchio tagliato a striscioline, mettete il coperchio e cuocete a fiamma bassa per circa 15′.

Quando il radicchio è sufficientemente morbido, aggiungete il riso, versate un pò d’olio, acidulato e salsa tamari a piacere. Spolverate con le erbe e saltate per qualche minuto.

Spostate tutto in una terrina insieme alle patate schiacciate, mescolate usando un cucchiaio di legno e correggete di sale.

IMG_0760

Lasciate raffreddare il composto prima di formare le polpette.

Passate le polpette nella panatura di mais, mettetele su una teglia da forno (rivestita con carta forno) e versatevi un filo d’olio.

IMG_0761

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30′.

Buon appetito!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s